Sito Ufficiale del Comune di Solarolo

Salta ai contenuti
 
Comune di Solarolo
Comune di Solarolo
 
Sei in: Home - In evidenza - Ristori per danni causati dal fortunale di luglio 2023  
 
Calendario eventi
 
Mese Precedente Dicembre 2023 Mese Successivo
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
       
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
 
 
14/11/2023

Ristori per danni causati dal fortunale di luglio 2023

I cittadini e le aziende dell'Unione della Romagna Faentina che dal 22 al 27 luglio scorsi sono stati danneggiati dall’ondata di maltempo (venti di burrasca, grandinate, allagamenti e frane), potranno presentare le domande di rimborso fino al 15 dicembre 2023.

I cittadini e le aziende con sede nei Comuni dell'Unione della Romagna Faentina che dal 22 al 27 luglio scorsi sono stati danneggiati dall’ondata di maltempo (venti di burrasca, grandinate, allagamenti e frane), potranno presentare le domande di rimborso per un importo fino a 5.000,00 euro per i privati e fino a 20.000,00  euro per le imprese

 

 

Modalità e tempistiche per presentare la domanda

 

Per i privati

  • online: tramite il  Portale dei servizi a Cittadini e Imprese , selezionando "EMERGENZA FORTUNALE 2023".
  • PEC: indirizzata all'indirizzo PEC dell'Unione Romagna Faentina > pec@cert.romagnafaentina.it
  • a mano: a Faenza presso l'Ufficio Emergenza (Voltone della Molinella); a Brisighella, Casola Valsenio, Castel Bolognese, Riolo Terme e Solarolo presso gli Sportelli Polifunzionali

Modulistica completa:   https://protezionecivile.regione.emilia-romagna.it/piani-sicurezza-interventi-urgenti/ordinanze-piani-e-atti-correlati-dal-2008/eventi-22-27-luglio-2023/contributi-privati-ed-attivita-produttive/contributi-ai-privati

Il modulo per la domanda è il B1.

 

Per le aziende

Modulistica completa:  https://protezionecivile.regione.emilia-romagna.it/piani-sicurezza-interventi-urgenti/ordinanze-piani-e-atti-correlati-dal-2008/eventi-22-27-luglio-2023/contributi-privati-ed-attivita-produttive/contributi-alle-attivita-produttive

Il modulo per la domanda è il C1.

 

 

Scadenza domande

Le domande possono essere presentate fino al 15 dicembre 2023 .

 

 

Spese ammissibili

Tra le spese ammissibili a rimborso:

  • quelle per la pulizia da detriti;
  • il ripristino strutturale e funzionale di abitazioni principali e imprese danneggiate, pertinenze e parti comuni;
  • la sistemazione o la sostituzione di mobili ed elettrodomestici, impianti, macchinari, attrezzature, scorte di materie prime, semilavorati e prodotti finiti riguardanti l’attività aziendale.

Sempre entro il 15 dicembre, i soggetti interessati dovranno provvedere alla ricognizione complessiva dei danni se eccedenti i 5mila euro, oppure non eccedenti, ma non indispensabili per la fruibilità dell’immobile (per le abitazioni diverse da quella principale e per sedi legali di associazioni, eccetera). La mancata ricognizione comporterà l'esclusione da futuri ulteriori rimborsi.

Tutti gli interventi dovranno essere conclusi entro il 31 dicembre 2024, pena la perdita del contributo.

 

 

Documenti utili

 

 

 

 

 

 

Link utili

Sezione dedicata sul sito web della Protezione Civile Regione Emilia-Romagna

 
Condividi: