Sito Ufficiale del Comune di Solarolo

Salta ai contenuti
 
Comune di Solarolo
Comune di Solarolo
 
Sei in: Home - Il Comune - Modulistica on... - Edilizia Privata - Certificato di Conformità edilizia e agibilità  
Il Comune
 
 

Certificato di Conformità edilizia e agibilità

 

DESCRIZIONE

Chiunque utilizzi in proprio o consenta ad altri l’utilizzo di un immobile deve chiedere il Certificato di Conformità Edilizia e Agibilità.

La richiesta del Certificato di Conformità Edilizia e Agibilità è necessaria a conclusione degli interventi soggetti a SCIA e a Permesso di Costruire e per gli interventi privati la cui realizzazione sia prevista da accordi di programma, ai sensi dell’art.10, comma 1, lettera a) della L.R. n.15/2013 e s.m.

 

REQUISITI

Essere proprietario o essere titolare di altro diritto reale di godimento sull’immobile assoggettato alla richiesta.

 

MODALITA’

E’ necessario avvalersi di un tecnico libero professionista.

 

DOCUMENTI DA PRESENTARE

L’interessato trasmette allo Sportello unico presso il Settore Sviluppo Economico e Gestione del Territorio, entro quindici giorni dall’effettiva conclusione delle opere e comunque entro i termini di validità della SCIA e del Permesso di Costruire, la comunicazione di fine lavori corredata:

-  dalla domanda di rilascio del certificato di Conformità edilizia e agibilità:

-  dalla dichiarazione asseverata, predisposta da professionista abilitato, che l’opera realizzata è conforme al progetto approvato o presentato ed alle varianti, dal punto di vista dimensionale, delle prescrizioni urbanistiche ed edilizie, nonché delle condizioni di sicurezza, igiene, salubrità, efficienza energetica degli edifici e degli impianti negli stessi installati, superamento e non creazione delle barriere architettoniche, ad esclusione dei requisiti e condizioni il cui rispetto è attestato dalle certificazioni di cui al punto seguente;

-  dal certificato di collaudo statico, dalla dichiarazione dell’impresa installatrice che attesta la conformità degli impianti installati alle condizioni di sicurezza, igiene, salubrità e risparmio energetico e da ogni altra dichiarazione di conformità comunque denominata, richiesti dalla legge per l’intervento realizzato;

-  dell’indicazione del protocollo di ricevimento della richiesta di accatastamento dell’immobile, quando prevista, presentata dal richiedente;

-  dalla SCIA per le eventuali varianti in corso d’opera realizzate ai sensi dell’art.22;

-  dalla documentazione progettuale che si è riservato di presentare all’atto della fine lavori, ai sensi dell’art.12, comma 5, lettera c).

La completa presentazione della documentazione prevista dal comma 2, dell’art.23 della L.R. n.15/2013, ovvero l’avvenuta completa integrazione della documentazione richiesta ai sensi del comma 4, consente l’utilizzo immediato dell’immobile, fatto salvo l’obbligo di conformare l’opera realizzata alle eventuali prescrizioni stabilite dallo Sportello unico in sede di rilascio del Certificato di conformità edilizia e agibilità.

 

AGIBILITA' PARZIALE (Art.25 L.R. n.15/2013).

Il certificato di Conformità edilizia e agibilità parziale può essere richiesto:

a)  per singoli edifici e singole porzioni della costruzione, purchè strutturalmente e funzionalmente autonomi, qualora siano state realizzate e collaudate le infrastrutture per l’urbanizzazione degli insediamenti relative all’intero edificio e siano state completate le parti comuni relative al singolo edificio o singola porzione della costruzione;

b)  per singole unità immobiliari, purchè siano completate le opere strutturali, gli impianti, le parti comuni e le opere di urbanizzazione relative all’intero edificio di cui fanno parte.

Nel caso di richiesta di agibilità parziale, la comunicazione di fine lavori individua specificamente le opere edilizie richiamate dalle lettere a) e b), trovando applicazione per ogni altro profilo il procedimento dell’art.23, relativo al rilascio del Certificato di conformità edilizia e agibilità.

 

COSTI

Marca da bollo in valore corrente da apporre sulla domanda.

Marca da bollo in valore corrente (fornita dall’interessato) per il certificato rilasciato.

Diritti di segreteria €. 50,00 da versare prima della presentazione della domanda.

I diritti di segreteria possono essere pagati in Banca (Tesoreria comunale) o presso l’Ufficio Postale. 

 

TEMPI DI RILASCIO

-  90 giorni al netto di eventuali sospensioni, con silenzio assenso oltre tale limite (L.R. n.15/2013).

 

ALTRE NOTIZIE

Le richieste sono soggette, previa comunicazione agli interessati, a controllo mediante sopralluogo da parte dei tecnici del Servizio Edilizia Privata.

Decorso inutilmente il termine per il rilascio del Certificato di conformità edilizia e agibilità, sulla domanda si intende formato il silenzio-assenso, secondo la documentazione presentata ai sensi del comma 2 dell’art.23 della L.R. n.15/2013.

Il certificato ha validità a tempo indeterminato fatti salvi gli adempimenti di legge in materia igienico-sanitaria e di sicurezza in conformità con eventuali nuove normative.

Ai sensi dell’art.26 della L.R. n.15/2013, la tardiva richiesta del Certificato di conformità edilizia e agibilità, dopo la scadenza della validità del titolo, comporta l’applicazione della sanzione amministrativa pecuniaria per unità immobiliare di 100,00 euro per ogni mese di ritardo, fino ad un massimo di dodici mesi. Trascorso tale termine il Comune, previa diffida a provvedere entro il termine di sessanta giorni, applica la sanzione di 1.000,00 euro per la mancata presentazione della domanda di conformità edilizia e agibilità.

 

NORMATIVA DI RIFERIMENTO

Leggi Regionali n.15 del 30/07/2013 e n.28 del 20/12/2013; D.L. n.133 del 2014 convertito con modificazioni dalla Legge n.164/2014.

 

DOVE RIVOLGERSI

Settore Territorio - SUE Solarolo

Piazza Gonzaga n.1 – Solarolo – Piano primo

Tel. 0546 / 618487 – 618481

Orari di ricevimento:

Martedì dalle ore 9.00 alle ore 13.00;

Giovedì dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle 14.30 alle 17.00;

Sabato chiuso

 

ADDETTO AL SERVIZIO SUE di Solarolo

Albonetti Geom. Barbara

barbara.albonetti@romagnafaentina.it