Sito Ufficiale del Comune di Solarolo

Salta ai contenuti
 
Comune di Solarolo
Comune di Solarolo
 
Sei in: Home - Filo Diretto - Comunicati stampa - Nasce il Gruppo Archeologico Solarolese  
Filodiretto
 
 
Calendario eventi
 
Mese Precedente Novembre 2017 Mese Successivo
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
   
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
     
 
 
04/03/2010

Nasce il Gruppo Archeologico Solarolese

Venerdì 5 marzo alle 20,45 nell’Oratorio dell’Annunziata, a Solarolo, si svolgerà un’assemblea straordionaria per la fondazione del Gruppo Archeologico Solarolese. Durante la serata verrà presentata una proposta di Statuto e di logo della nuova associazione. All’assemblea sono invitate le autorità, i soci del disciolto Archeoclub di Solarolo, gli appassionati di archeologia e di beni culturali e tutti i cittadini. Per il comitato promotore della nuova associazione saranno presenti Marcella Barnabè, Adriana Betti, Franco Costa, Davide De Palma, Lucio Donati, Gian Luigi Gambi, Samantha Maccolini, Flavio Merletti e Claudio Montanari.

Ricordiamo le tappe che hanno portato a questa soluzione. La sezione locale dell’Archeoclub, che era stata fondata nel 1977, si è sciolta nel novembre scorso, col conseguente distacco dall’organizzazione nazionale degli Archeoclub d’Italia. Si è giunti a questa decisione considerando le difficili condizioni economiche in cui si doveva operare, dopo aver valutato vantaggi e svantaggi dell’affiliazione all’associazione nazionale. L’unica fonte importante di finanziamento, ovvero il corrispettivo del tesseramento annuale, doveva essere interamente versato alla sede nazionale dell’Archeoclub d’Italia.

Il primo comitato direttivo dell’Archeoclub di Solarolo era formato dalla professoressa Maria Morini, Peppino Sgubbi e Francesco Mariani. Sgubbi ha il merito di aver segnalato molti siti, in particolare quello di via Ordiere, datato Medio Bronzo, che è stato oggetto di varie campagne di scavi da parte del Dipartimento di Archeologia di Ravenna dell’Università di Bologna. Hanno poi diretto l’associazione Otello Bennoli, Giovanni Zoli, Lucio Donati e Samantha Maccolini. Donati ha dato impulso all’Archeoclub anche nel periodo in cui ha ricoperto la carica di assessore alla cultura. Nel 1996, durante il suo assessorato, nell’ambito delle manifestazioni del “Millennio” di Solarolo, ha pubblicato con altri appassionati di storia locale il volume di saggi “Storie di un millennio - Solarolo e Romagna dall’epoca romana ad oggi”. A cura dell’Archeoclub sono state edite anche alcune pubblicazioni, fra le quali lo “Stradario Solarolese” nel 1987. Uno dei progetti più importanti a cui l’associazione ha contribuito è stata l’aula didattica con la relativa guida “Archeologia a Solarolo”, realizzata dalla Soprintendenza e dal Comune. Le bacheche ed i pannelli dell’aula didattica sono attualmente esposti al primo piano del Municipio. Dopo lo scioglimento dell’Archeoclub, affinché nulla dell’esperienza e del lavoro passato andasse perso, i soci si sono trovati concordi nel fondare un Gruppo Archeologico Solarolese, come associazione di volontariato indipendente da qualsiasi organismo nazionale. Gli obiettivi del nuovo Gruppo saranno i medesimi del precedente, anzi ampliati a tutti i beni culturali.

Info: Claudio Montanari tel. 0546-51129, Gian Luigi Gambi 347-2318247.

Email: giannigambi@racine.ra.it